Antonelli (ds Siena): "Non temo il Napoli, lo rispetto. Neto? Il Napoli è interessato ma il Siena non vuole privarsene a gennaio"

Antonelli (ds Siena):

Antonelli (ds Siena): "Non temo il Napoli, lo rispetto. Neto? Il Napoli è interessato ma il Siena non vuole privarsene a gennaio"Stefano Antonelli, ds del Siena, è intervenuto a Radio Crc: "Mazzarri è un grande allenatore e so come sa caricare la squadra in vista della partita di domani. Sappiamo quali sono le difficoltà del nostro campionato, abbiamo cambiato allenatore con dispiacere per il passato recente. Il Napoli è incappato in due sconfitte in extremis. Sarà una partita dura e difficile per entrambe. I partenopei sono superiori per qualità tecnica ma noi puntiamo sulla grinta e sulla voglia di rivalsa. Mi aspetto un Napoli aggressivo, che vorrà imporci il suo gioco, con grinta e rabbia per resettare le ultime sconfitte. Non temo il Napoli ma lo rispetto, anche perchè mi aspetto un loro approccio alla gara che sarà sicuramente furente. Iachini? Il mister ha iniziato a lavorare a testa bassa, lasciando fuori dal campo le parole. Ha avuto poco tempo per preparare la squadra e questo è un grande peccato. Neto? E' un calciatore importante, destinato ad un grande club europeo. Umile emotivamente ma esplosivo in mezzo al campo, merita davvero tutta questa attenzione. Ci sono vari interessamenti ma non c'è nessuna trattativa ufficiale. Con il Napoli abbiamo un rapporto eccezionale, ma non sono state intavolate trattative ufficiale nè con il Napoli nè con altri club. Il Siena non ha nessuna intenzione di privarsene a gennaio, perchè abbiamo bisogno delle sue qualità. Altri affare tra Napoli e Siena? Domani ci vedremo con Bigon per scambiarci gli auguri e chiacchierare di calcio. Poi chissà, si deciderà a lungo andare".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram