Portanova a RM: "La mia esultanza per liberarmi dall'incubo che ho vissuto. Porterò sempre Napoli nel cuore. Cannavaro? Non merita questo trattamento"

Portanova a RM:

Daniele-PortanovaIl difensore del Bologna, ed ex azzurro, Daniele Portanova ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Marte dopo il posticipo tra i felsinei e il Napoli:

"Il gol è stato una liberazione dopo quella squalifica da incubo. Una giornata stupenda che dedico alla mia famiglia e all'avvocato che mi ha seguito in ogni istante. Ho rispetto per Napoli, la mia esultanza è nata solo dal desiderio di liberarmi del passato recente. Questa città la porterò sempre nel cuore e, se sarà necessario, la difenderò da ogni forma di critica. Cannavaro? Non ho avuto il tempo di parlargli, ma di sicuro non merita questa sentenza. Il suo attaccamento alla maglia andrebbe premiato, spero che non soffra come me".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram