Una vigilia diversa per Capitan Cannavaro

Una vigilia diversa per Capitan Cannavaro

allenamento_napoli_spazionapoli_paolo_cannavaro2

Non sarà la solita vigilia pre partita quella di oggi per Paolo Cannavaro, anzi potrebbe essere l'ultima vigilia di questa stagione. Lunedì dovrebbe arrivare la decisione della Commissione disciplinare sulla richiesta dei nove mesi di squalifica fatta dal Procuratore Palazzi. Certo è il primo grado di giudizio ma la sentenza sarebbe esecutiva da subito. E allora è anche difficile trovare la concentrazione per la sfida che si giocherà sul campo quella dove sei tu a decidere come fermare il tuo avversario quando sai che si sta giocando una partita più importante dove le tue capacità di difendere non potranno esserti di aiuto. E allora, se fino a questo momento sei riuscito a lasciarti tutto alle spalle, adesso è arrivato il momento di affrontare questa maledetta verità. Una notte difficile quella che vivrà il capitano azzurro in una stanza dell'Holiday Inn di Castelvolturno. Al suo fianco avrà il suo compagno di difesa ma prima di tutto un amico, quel Totò Aronica a cui confidare ogni paura e a cui chiedere una parola di sollievo. E' difficile capacitarsi di come la tua integrità morale possa essere messa in discussione per colpa di un ex compagno di squadra che ha cercato di uscire dall'isolamento nella maniera più sbagliata possibile. Di tutta questa storia ci sono poche certezze. Sappiamo che il nostro capitano non ha mai pensato neanche lontanamente di tradire i suoi tifosi e la sua squadra del cuore e sappiamo che domenica sera alle 20.45 scenderà in campo ancora più determinato nel guidare la difesa e lo farà a testa alta come ha sempre fatto anche nei momenti difficili. Forza Capitano, Napoli è con te.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram