Mazzarri vuole eliminare i difetti del suo Napoli

Mazzarri vuole eliminare i difetti del suo Napoli

Dal 16 al 22 dicembre il Napoli giocherà le sue ultime tre partite di quest'anno. In mezzo alla doppia sfida, campionato e Coppa Italia, contro il Bologna ci sarà il consueto pranzo di Natale con la società e i giocatori dove il Presidente De Laurentiis stringerà un patto di ferro con i suoi ragazzi per raggiungere il massimo obiettivo stagionale. Nel frattempo Walter Mazzarri prepara la doppia sfida contro gli uomini di Pioli che l'anno scorso, con la sconfitta a Bologna, fecero naufragare i sogni champions degli azzurri. Se per la sfida di domenica sera, valida per la diciassettesima giornata di campionato, ci saranno tutti i titolarissimi nella sfida di Coppa Italia, in programma il 19, potrebbe esserci spazi per alcuni elementi della Primavera primo fra tutti Roberto Insigne.

Mazzarri però non dimentica il gol subito a San Siro contro l'Inter direttamente su calcio d'angolo e nella seduta di ieri ha provato e riprovato la fase difensiva su corner e punizioni dal limite degli avversari scegliendo gli azzurri che marcheranno ad uomo, quelli che lo faranno a zona e quelli che si apposteranno ai limite dell'area per evitare incursioni a sorpresa. Si dovrà lavorare anche sull'aspetto psicologico in queste situazioni gli azzurri sembrano dimenticare le loro capacità. Altra parte dell'allenamento è stata dedicata ai tiri verso la porta. Le troppe occasioni gol mancate stanno penalizzando troppo in termini di punti conquistati. Mazzarri non accetterà più che si sbagli anche da sotto porta e allora ieri tutti ad allenarsi per centrare il bersaglio più grande.

Fonte: Corriere dello Sport

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram