De Laurentiis: "Mercato? Siamo a posto così. Balotelli? Mi piace ma..."

De Laurentiis:

Non solo Colpi di Fulmine, in questi giorni al cinema, ma anche Napoli alla presentazione stampa del nuovo film prodotto da Aurelio e Luigi De Laurentiis. Il presidente si lascia andare sui due argomenti del giorno: la riapertura del mercato post natalizio e il caso Cannavaro. Due variabili fortemente collegate.

“Bisogna vedere come va a finire la squalifica di Cannavaro” premette Aurelio De Laurentiis, contrastando decisamente l’ipotesi che eventualmente anche la società venga penalizzata: “Troverei ingiusto penalizzare il club per una responsabilità indiretta. Se noi non c’entriamo niente perché dovrebbero ostinarsi a volerci punire? Capisco il provvedimento educativo, ma se la società non c’entra nulla non sarebbe una scelta moderna, ma soltanto un enorme danno economico”.

Sul mercato De Laurentiis non fa nomi: “Ci ragioneremo partita dopo partita e al dopo Natale c’è ancora tempo. Bisogna poi vedere anche cosa succede in casa d’altri, cosa si muove sul mercato”. Ma Balotelli potrebbe essere un bel “colpo di fulmine” per Napoli? “Balotelli è un giocatore importante, sta maturando, a noi piacerebbe qualsiasi tipo di giocatore con quelle caratteristiche. Ma di attaccanti ne abbiamo ben cinque, Hamsik, Cavani, Pandev, Insigne, Vargas. Io non sono bulimico, direi che siamo a posto”. E in difesa, nel caso Cannavaro venisse squalificato? “Anche lì non ci manca niente. L’argentino Fernandez è un nazionale, Aronica centrale al posto di Cannavaro e Gamberini: il nostro gioco a 3 sta dando molti benefici, eventuali nuovi giocatori avrebbero bisogno di tempo per inserirsi”.

Fonte: gazzetta.it

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram