Bologna, Portanova: "Mi sono sempre sentito capitano, ho voglia di lottare"

Bologna, Portanova:

Dopo la squalifica di quattro mesi ricevuta, il difensore del Bologna ed ex Napoli Daniele Portanova è ufficialmente tornato a disposizione del mister degli emiliani Stefano Pioli. Il centrale difensivo ha raccontato questo suo ritorno nel corso di una conferenza stampa, dove ha espresso le sue emozioni per il ritorno in campo: "Provo le stesse emozioni di quando ho esordito tra i professionisti. Aspettavo da tanto questo giorno, finalmente è arrivato. Adesso alterno momenti di rabbia e felicità, ma da questa situazione prendo solo lati positivi, tralasciando i lati negativi come l'essere stato avvicinato a persone che non conoscevo e a fatti di cui non ero a conoscenza. Ora però ho imaprato a valorizzare di più i miei amici e la mia famiglia; vi assicuro che situazioni come le mie se non le provi non le comprendi. Detto questo, ho sempre seguito la squadra, che sta regalando prestazioni in crescendo. Il merito è anche del mister che è riuscito a non far affondare la barca, ed ora i suoi sforzi pian piano mostra i propri frutti. Per quanto mi riguarda, mi sono sempre sentito capitano, con o senza la fascia e con o senza scendere in campo. L'essere capitano non è strettamente legato alla fascia, quella può indossarla chiunque, uno capitano deve sentirsi dentro. Ora ho tanta voglia di giocare e di fare bene".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram