Di Marzio: "De Sanctis vicino al rinnovo, Donadel verso Pescara. Immobile? Operazione impossibile".

Di Marzio:

L'esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio è intervenuto a Marte Sport Live per parlare dei movimenti di mercato del diesse partenopeo Bigon per il prossimo gennaio. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: "Per quanto riguarda il rinnovo di contratto di Morgan De Sanctis, ho sentito di un riavvicinamento delle parti. Il Napoli ci tiene a preservare il portiere e gli è andato incontro con una proposta economica che lo soddisfa maggiormente e credo non ci siano problemi a riguardo ancor più perchè purtroppo in Europa League Rosati ha dimostrato di non essere all'altezza per diventare il numero uno del futuro partenopeo. Non credo che a gennaio ci saranno rivoluzioni in merito ma a giugno sicuramente si dovrà pensare anche ad un secondo portiere di prospettiva, magari un giovane che potrà dare sicurezza al reparto quando chiamato in causa. Passiamo in difesa ed in particolar modo a Campagnaro. Confermo le voci che lo darebbero vicino all'inter ma non per una cessione immediata: i nerazzurri si sono solo fatti avanti nel caso di mancato rinnovo dell'argentino con il club di De Laurentiis, assolutamente non prima. Se ne parla quindi per la sessione estiva poichè la situazione si delineerà dopo febbraio. Stessa situazione è quella di Aronica, richiesto da svariate squadre ma per ora non ci sono cambiamenti in vista. Benatia? Non è vero che il suo arrivo è legato alla possibile squalifica di Cannavaro, è un centro destra come Uvini e quindi il suo omologo è già in casa azzurra. Interessa a Bigon e Mazzarri, ma non per gennaio. Donadel andrà al Pescara, l'accordo è stato quasi raggiunto, manca il suo ok. Immobile? Credo sia un'operazione impossibile perchè il suo cartellino già appartiene a metà a Juventus e Genoa, non avrebbe senso comprare la parte dei liguri per poi scornarsi a giugno con i bianconeri. Non è un'operazione da Napoli e poi giustamente, vogliono mandarlo in prestito per dargli più spazio, cosa che sotto l'ombra del Vesuvio non avrebbe. Credo torni al Pescara com'è giusto che sia. E' probabile infine, che Mazzarri a giugno si voglia prendere questa famosa pausa. al suo posto vedrei bene Di Matteo che piace tanto alla dirigenza partenopea e che ha tante motivationi nel tornare in Italia. Vedremo".

di matteo piace molto

 

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram