Da Londra a Liverpool, passando per Lione: ecco i pericoli dell'urna di Nyon

Da Londra a Liverpool, passando per Lione: ecco i pericoli dell'urna di Nyon

Nove punti conquistati, secondo posto assicurato e qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League in tasca. Tutto bello, missione compiutama il cammino europeo degli azzurri potrebbe regalare ostacoli non facili da superare.

Il 20 dicembre a Nyon, presumibilmente in mattinata, verranno svolti i sorteggi per stabilire gli accoppiamenti tra le 32 squadre rimaste in gioco. Il Napoli, non avendo vinto il girone, partirà dalla seconda fascia. Come possibili avversarie dunque, tutte le teste di serie dei vari gironi di Europa League, aggiungendo quattro tra le squadre che hanno concluso i rispettivi gironi di Champions League al terzo posto.

Chelsea. E' sicuramente l'avversario più temuto. Vive un momento non facile: dopo un inizio superlativo in Premier League, ha perso partite a ripetizione ed il primato a discapito del Manchester United. Il match casalingo disputato contro i Red Devils, perso soprattutto a causa di errori arbitrali, è stato il momento che ha sancito il lento calo dei blues. In Champions è arrivato secondo a pari punti con lo Shaktar, ma gli scontri diretti lo hanno catapultato in Europa League. Tuttavia, visti i tanti campioni presenti in rosa, è preventivabile una ripresa da qui a febbraio. Un match dunque da evitare, anche se la voglia di rivalsa anima i cuori dei tifosi partenopei...

Liverpool. Primo classificato nel gruppo A di Europa League a pari punti con Anzhi e Young Boys, è il lontano parente della grande squadra ammirata diversi anni fa in Champions. Undicesimo in Premier League con 17 punti di distacco dalla prima, resta comunque una delle squadre più insidiose da affrontare per individualità ed esperienza. Anche in questo caso, dopo il pareggio e la sconfitta di due anni fa in Europa League, potrebbe trattarsi di una rivincita per gli azzurri.

Lione. Cinque vittorie ed un pareggio, sedici punti conquistati nel girone I. Primo in classifica anche nella Ligue 1, con due punti di vantaggio sul Marsiglia e 5 sul Psg (i parigini hanno una partita da recuperare). Leggendo questi numeri, potrebbe essere l'avversario più ostico da affrontare.

Ecco le altre 11 squadre che potrebbero uscire dall'urna di Nyon:

Benfica; Olympiacos; Cluj; Steaua Bucarest; Rubin Kazan; Bordeaux; Hannover; Metalist Kharkiv; Fenerbahce; Viktoria Plzen; Genk.

Antonio De Filippo

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram