De Laurentiis a Sky: "Il mercato di Gennaio non mi piace. Abbiamo già fatto acquisti in estate e con questi giocatori possiamo combattere per lo scudetto"

De Laurentiis a Sky:

Al termine della partita, che ha visto trionfare i partenopei contro il Pescara per 5 a 1, è intervenuto anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Questo è quanto messo in evidenza:

" Come dico sempre il mercato di Gennaio non mi piace. Non è giusto inserire nuovi innesti in una squadra i cui meccanismi sono già collaudati, anche perchè possiamo combattere per lo scudetto fino alla fine con questa squadra. Non ho rilasciato interviste nelle ultime cinque settimane perchè sono stato in America, e inoltre perchè togliere la parola ai miei collaboratori? sono stato sostituito egregiamente da Bigon. E inoltre se io decidessi di cedere Insigne e rimpiazzarlo con un altro attaccante, oppure se cedessi Insigne e Vargas con due attaccanti affermati come la prenderebbe la piazza? Cinquanta e cinquanta. Quindi perchè devo sfidare il fato. Io credo nel fato e va bene così.

Ecco le altre dichiarazioni tratte dal sito sscnapoli.it

"Guardiamo Hamsik: oggi è un giocatore ammirato che ci invidiano tutti, ma all'inizio ha avuto il modo ed il tempo per crescere sia fisicamente che tatticamente. Basta guardare la sua struttura muscolare oggi e quella che aveva quando è arrivato.

L'importante è che la squadra possa sempre lottare e competere. Teniamo tutti alla bandiera del Napoli che ho l'onore di rappresentare e che sento più mia di quanto senta i miei film e mi batto affinchè i colori azzurri possano sempre essere in alto.

La Juve? La Juventus è una grandissima squadra, con una grandissima Società ed una grandissima storia alle spalle. Essere vicini a loro per noi è un traguardo di grande prestigio, poi durante una stagione tutto può accadere. Il campionato è lì, è vivace e bello e ce lo vogliamo giocare fino alla fine. Io voglio essere competitivo e se ci sarà un uomo giusto sul mercato a gennaio lo prenderemo, ma stando sempre attenti alla nostra rosa ed al nostro equilibrio. Io sono molto responsabile di quello che faccio e ci tengo che la Società possa essere protagonista a lungo termine".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram