shinystat spazio napoli calcio news Foto - Stadio Is Arenas, piccolo gioiello, orgoglio della Sardegna

Foto – Stadio Is Arenas, piccolo gioiello, orgoglio della Sardegna


Lo Stadio Comunale Is Arenas è  l’unico stadio di calcio della Sardegna, classificato di Categoria 3, in grado cioè di ospitare manifestazioni UEFA. Originariamente costruito come campo sportivo dotato di unica tribuna centrale in cemento armato, è stato trasformato in stadio in acciaio e tecnologia prefabbricata con capienza di 16 500 posti. Di proprietà del Comune, a partire dalla stagione 2012-2013 verrà utilizzato per tre anni dal Cagliari Calcio per gli incontri casalinghi, che pagherà al comune un canone annuale di 30 000 . È diventato pertanto un impianto temporaneo, smontabile e facilmente amovibile, anche se, stando alle dichiarazioni del Presidente del Cagliari Massimo Cellino, potrebbe ospitare la squadra rossoblu in via definitiva. Le squadre che vi giocavano precedentemente, il Quartu 2000, il Sant’Elena e la squadra di atletica leggera Tespiense Quartu, abbandoneranno per almeno tre anni l’impianto sportivo.

L’impianto si articola in due blocchi. Il blocco Curve-Distinti, costituito da tribune Dalmine ereditate da quelle già montate negli anni 2000 al Sant’Elia di Cagliari, e il blocco chiamato Main Stand formato dai moduli della Tribuna Centrale dello stadio modulare Karalis Arena in progetto da diversi anni e mai costruito. La Main Stand è dotata di una copertura realizzata con lastre isolanti in acciaio a protezione multistrato, e a differenza del progetto originario che prevedeva gradoni sandwich in acciaio, è costituita da 16 gradoni in legno lamellare, con circa 3400 posti a sedere. L’esterno è dotato di una copertura composta da pannelli isolanti in lamiera e anima isolante in poliuretano espanso e fibra minerale.

Infine nella Main Stand sono presenti 11 Sky Box, in grado di ospitare aziende e tifosi VIP. Le due Curve, quella Sud e quella Nord, hanno 4 596 posti ciascuna, entrambe con trenta file di sedili Drop (i classici seggiolini senza schienale). I Distinti hanno una lunghezza (107 m) e profondità (16 m) inferiore al Main Stand con 3 922 posti divisi in 20 file con sedili Set (uguali ai drop ma con lo schienale). Successivamente, rispetto al progetto iniziale, sono stati aggiunti due raccordi curvi in acciaio tra Curve e Distinti che unificano tutti i settori e avranno un’altezza pari a quella dei Distinti. Il raccordo a sud è riservato alla tifoseria ospite. Appena dietro i Distinti, la tribuna in cemento armato del vecchio impianto funge da supporto per un’impalcatura sulla quale poggiano le postazioni radio/TV e un maxischermo a LED di 80 mtq.

Insomma un vero e proprio gioiello di tecnologia sportiva, dotato di tutti i confort e costruito con materiali all’avanguardia, in un area in cui le zone di traffico e di agglomerati urbani scarseggiano, per facilitare l’affluenza e consentire il consequenziale deflusso in maniera piuttosto semplice. Location di gusto per il presidente Cellino, che per anni ha sacrificato le spese di gestione della società per regalare ai tifosi un impianto di livello, in grado di sostituire adeguatamente il vecchio stadio. Da ora in poi si aspettano soltanto i risultati sportivi, per dare prestigio allo sforzo economico di una società   giovane e proiettata a fare sempre meglio.

Ecco alcune immagini dell’impianto:

    

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl