shinystat spazio napoli calcio news VIDEO: Calcio volante al portiere avversario, arrestato l'ex attaccante del Livorno

VIDEO: Calcio volante al portiere avversario, arrestato l’ex attaccante del Livorno


Un calcio volante rifilato al portiere avversario e via in commissariato con l’accusa di aver violato la legge contro la violenza negli stadi.

Gaston Cellerino, ex attaccante del Livorno oggi in forza all’Union la Calera in Cile, ha pagato così la follia al 94′ della partita contro il Santiago Wanderers, dove ha aggredito il portiere avversario Mauricio Viana con un calcio da kung-fu in pieno petto.

“E’ stata la reazione a caldo di quando insultano i tuoi familiari, non avrebbe dovuto dirmi niente – si è difeso Cellerino – Stavo uscendo tranquillo dal campo dopo l’espulsione ed è venuto a insultarmi”. L’attaccante argentino si è comunque pentito del gesto, “di aver dato questo cattivo esempio in un campo di calcio.

Chiedo scusa alle famiglie e ai bambini che erano allo stadio”. Il giocatore ha però fatto sapere che non chiamerà Viana per scusarsi affidandosi alle immagini televisive perché dimostrino la provocazione dell’avversario.

GUARDA IL VIDEO:

Preferenze privacy