shinystat spazio napoli calcio news Ecco chi è Funes Mori, l'attaccante accostato al Napoli

Ecco chi è Funes Mori, l’attaccante accostato al Napoli


Ricordate il programma Campioni su Italia1? Quello condotto da Ilaria D’Amico e che dava la possibilità ad alcuni giovani calciatori di mettersi in mostra? Ecco, immaginatevi la versione americana. Vi aiutiamo dandovi il nome: Sueno MLS. Prendete Rogelio Funes Mori, l’attaccante che nelle ultime ore avete sentito più volte accostato al Napoli, e dategli il primo premio. La sua storia nasce da un reality show, come per Eduardo Vargas.

Dalla TV al RiverEl Melli, il gemello. E’ questo il suo soprannome, chiaramente dovuto al fatto che abbia un fratello gemello, Ramiro, al quale è stato sempre legatissimo e col quale, attualmente, divide lo spogliatoio del River Plate. I due gemelli nascono a Mendoza il 5 marzo 1991 ma per volontà dei genitori si trasferiscono a Dallas nel 2001. A quei tempi, negli States, il calcio era ancora uno sport sul trampolino di lancio e Dallas era la città dei Cowboys del football americano e dei Mavericks, la celeberrima squadra di NBA. Rogelio, più di Ramiro, da argentino purosangue non prova altre passioni che per la pelota da calcio. L’occasione non tarda ad arrivare. Entrambi i fratelli partecipano ad un reality show che, se vinto, gli avrebbe permesso di allenarsi con l’FC Dallas, squadra di massima divisione Major League Soccer. El Melli diventa l’indiscusso protagonista e riesce a vincere l’ambito contratto professionistico che sfrutterà per poche settimane per un motivo molto semplice: il River Plate si innamora delle sue qualità e lo acquista. C’è un problema, se così può essere chiamato: Ramiro. Il fratello gemello che mostrava qualità più difensive e meno appariscenti, che non avevano colpito gli osservatori dei Millonarios. Gli stessi talent scout, nonostante ciò, accettano il compromesso e portano entrambi al River.


Dal River all’accostamento al Napoli
– Il suo attuale allenatore, ed ex compagno di squadra, Matias Almeyda l’ha indicato come il nuovo Hernan Crespo, idolo del Monumental ed ex attaccante, tra le altre, di Lazio, Inter e Parma. Funes Mori, infatti, ricorda molto il primo Crespo: attaccante agile, veloce, prestante fisicamente, forte sulle palle alte e classico ed innato fiuto per il gol. Esordisce con i Millionarios nel 2009, ad Apertura praticamente terminato, contando tre presenze e un gol, il primo della sua carriera, contro il Tigre. Nel Clausura 2010 l’attaccante sembrava essersi smarrito, ma dopo 11 giornate che vedono Rogelio in difficoltà arrivano gli straordinari 24 minuti contro il Velez dove segnerà una tripletta. Da quel momento diventa uno dei simboli di un River in decadenza e appropriandosi del titolo di terminale offensivo principe porta alla rinascita il club con la promozione in Prima Divisione argentina. El Melli è partito bene anche quest’anno con due doppiette contro Estudiantes e Arsenal de Sarandì in dieci presenze. E’ stato di poco inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1991 stilata da Don Balon ed è di ieri la voce che il suo nome è caldissimo nel quartier generale del Napoli ma non ci sono riscontri positivi a questa indiscrezione. Certamente sarebbe una scommessa e non una certezza per il ruolo di vice-Cavani. Sembra difficile che si muova già a gennaio e soprattutto bisognerebbe capire se Ramiro, il fratello, verrebbe inserito nell’affare per volontà dello stesso Rogelio.

RIPRODUZIONE RISERVATA

ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl