shinystat spazio napoli calcio news Carrera a processo, con l'accusa di omicidio colposo

Carrera a processo, con l’accusa di omicidio colposo


Ricordate Chiara Varani e Chiara Paninforni, le due ragazze della provincia di Bergamo morte in seguito a un tamponamento a catena nella notte di Capodanno 2011 tra i caselli di Dalmine e Bergamo? A tamponarle furono prima una Fiat Punto e, successivamente, centrata prima da un´altra Mercedes e poi dalla Mercedes Classe R. Quella Mercedes Classe R apparteneva a Massimo Carrera, attuale collaboratore tecnico della Juventus e allenatore per una piccola parte di quest’inizio di stagione a causa delle squalifiche del tecnico Antonio Conte e del suo vice Angelo Alessio dovute allo scandalo calcioscommesse, squalifica scontata da quest’ultimo. Tornando al tragico avvenimento nel quale fu coinvolto Carrera, per lui piovve subito l’accusa di omicido colposo, ed è attualmente in attesa di processo, ma ha deciso di rilasciare una dichiarazione spontanea in merito all’accaduto il prossimo 19 dicembre, mentre i suoi legali hanno richiesto una ricostruzione del tragico scontro con un perito, e spetta al gup Maria Bianchi la decisione. La chiave che potrebbe scagionare o incastrare Carrera risiederebbe nel valutare la visibilità consentita dalle vetture già ferme per i primi impatti. Speriamo di saperne di più nei prossimi giorni, oppure bisognerà attendere le dichiarazioni del prossimo 19 dicembre.

Preferenze privacy