shinystat spazio napoli calcio news Mazzarri in conferenza stampa: "La ripresa ha cancellato qualche incertezza di troppo della prima frazione. Sbavature difensive? Il modulo non c'entra. Ho scelto Dzemaili perché..."

Mazzarri in conferenza stampa: “La ripresa ha cancellato qualche incertezza di troppo della prima frazione. Sbavature difensive? Il modulo non c’entra. Ho scelto Dzemaili perché…”


Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri ha rilasciato alcune considerazioni nella sala stampa del Luigi Ferraris al termine della sfida contro il Genoa. Ecco quanto ripreso dai microfoni di Radio Marte:

Nel primo tempo, per merito anche del Genoa, alcuni ragazzi erano un po’ contratti. Alla prima occasione hanno fatto subito gol, si sono galvanizzati e abbiamo dovuto dare fondo a tutte le nostre energie per recuperare. Cavani? Meno lucido rispetto a giovedì, però quando la squadra si è sciolta e ha sfruttato gli spazi la sua vena realizzativa è tornata quella di sempre. Lui e gli altri formano un gruppo eccezionale. Rispetto allo scorso campionato abbiamo nove punti in più, sono contento per come abbiamo raddrizzato anche il cammino europeo. Mano sul cuore? Sto benissimo, è un gesto che faccio spesso perché mi viene naturale così. Mesto? Prestazione splendida, poteva addirittura segnare una doppietta. Difesa? La scelta del modulo c’entra poco; ciò che mi preme è capire come eliminare alcuni momenti di confusione durante le fasi cruciali degli incontri. Dzemaili al posto di Inler? L’ho risparmiato poiché era diffidato, sarebbe stato pesante sopportare due assenze fondamentali in vista della sfida col Milan“.

Preferenze privacy