shinystat spazio napoli calcio news Il filmato del Tg Rai Piemonte finisce in tribunale, tifosi parte civile, chiesto anche l'appoggio di Diego

Il filmato del Tg Rai Piemonte finisce in tribunale, tifosi parte civile, chiesto anche l’appoggio di Diego


Non si affievolisce la faccenda relativa al servizio scandaloso mandato in onda alla fine del match tra Juve e Napoli. Sul quotidiano La Gazzetta dello Sport, l’avvocato Pisani, che rappresenta i sostenitori, ha chiesto la costituzione come parte civile del Comune di Napoli. Tra i firmatari della denuncia anche Diego Armando Maradona junior, figlio dell’ex Pibe de oro. «È stato aperto un fascicolo in Procura sullo scandalo dell’intervista mandata in onda dalla Rai, e sono migliaia i cittadini napoletani che hanno aderito all’azione legale. Sto aspettando anche l’adesione di Maradona senior».

Segnale forte e deciso che scalfisce addirittura i banchi della procura, per dare seguito e giustizia ad uno scempio televisivo e giornalistico che dovrà pur mietere vittime, per evidenziare in maniera definitiva quanto sia stato offensivo consentire che un servizio pubblico come quello di un telegiornale sia stato strumentalizzato per diffondere odio e becere affermazioni a sfondo razzistico, da un organo televisivo di stato come lo è la Rai. Una caduta di stile che potrebbe essere pagata a caro prezzo, che servirebbe da monito per una gestione futura appropriata e preventivamente controllata di quelli che sono servizi giornalistici e non sfoghi di estremisti dediti a slogan offensivi che inneggiano ad opprimere e sterminare un popolo. Che Dio e…la procura li fulmini.