shinystat spazio napoli calcio news Dopo il danno, la beffa: facinorosi teppisti azzurri avrebbero distrutto parte del settore ospiti allo "Juventus Stadium"

Dopo il danno, la beffa: facinorosi teppisti azzurri avrebbero distrutto parte del settore ospiti allo “Juventus Stadium”


Dal sito “Tuttojuve.com” abbiamo appreso che una frangia di tifosi partenopei avrebbe distrutto un’ala del settore ospiti del nuovo impianto della squadra bianconera. A supportare le parole, alcune immagini provenienti dai bagni, dove si evince che qualcuno si sia accanito contro la struttura, colpendo tubature e lavabi, nonostante alcuni dei quali fossero in ferro.

Riportiamo per intero la segnalazione a dir poco offensiva e accusatoria, ma che purtroppo, per colpa dei soliti imbecilli,  si autorizza a concedere il fianco alla stampa di parte, subito pronta ad evidenziare e a generalizzare appena ce ne sia l’occasione:  “Ha dell’incredibile quanto avvenuto a margine di Juventus-Napoli: un’ampia frangia di facinorosi tifosi azzurri, ha letteralmente distrutto una fetta del nuovissimo ed avveniristico Juventus Stadium. La redazione di TuttoJuve.com è in grado di documentaregli effetti del raid vandalico commesso ai danni del settore ospiti dell’impianto bianconero, fiore all’occhiello del calcio italiano: seggiolini danneggiati in modo grave; bagni allagati con tutti gli accessori divelti; anche il lavandino in acciaio è stato divelto così come gli scarichi degli stessi lavandini; è stato staccato addirittura il coprifilo di una porta; non paghi, i tifosi del Napoli hanno imbrattato i muri con scritte varie. Potremmo chiamarli incivili, ma forse sarebbe più corretto definirli delinquenti: in campo, infatti, sono state ritrovate anche delle biglie di vetro, che avrebbero potuto colpire in maniera grave i protagonisti della gara o chi stava ai margini del terreno di gioco. Si parla di costruire nuovi stadi, confortevoli, riscaldati, a misura di famiglia, ma questi barbari tifosi azzurri meriterebbero di guardare la partita al fresco, nelle patrie galere. Allo Juventus Stadium si sono alternate decine e decine di tifoserie, ma mai si era verificata una vergogna simile. Il primato dell’inciviltà e dell’ignoranza va a questi tifosi napoletani. In questo sì, si sono dimostrati Campioni d’Italia”.

Ancora una volta GRAZIE per aver dimostrato la parte peggiore di Napoli, quella che non ci appartiene, quella che continua ad autorizzare questi signori a denigrare una storia d’amore azzurra che la vera tifoseria napoletana ha instaurato con la propria squadra, allontanandosi anni luce da atteggiamenti e comportamenti da vandali. Voi non ci rappresentate, voi non siete napoletani.

Ecco alcune immagini della vergogna: