shinystat spazio napoli calcio news Nedved attacca Mazzarri: "Lui rifarebbe la scelta di Pechino? Noi a Roma stringemmo la mano ai vincitori"

Nedved attacca Mazzarri: “Lui rifarebbe la scelta di Pechino? Noi a Roma stringemmo la mano ai vincitori”


Pavel Nedved, ex calciatore e ora dirigente della Juventus, ha rilasciato un’intervista a Sky Sport 24 parlando dell’attesa di Juve – Napoli e punzecchiando Mazzarri. “Non capisco le polemiche e il caso Buffon che si è aperto nei giorni scorsi oltre che le discussioni sulle Nazionali. Rappresentare la propria nazione deve essere un motivo d’orgoglio e non un ulteriore stress come molti credono. Non credo che i giocatori abbiano snobbato gli impegni con le proprie nazionali. Tra Juve e Napoli c’erano una ventina di giocatori impegnati e credo che tutti abbiano iniziato a pensare al campionato solo dopo i loro impegni. La partita di domani non è già decisiva, siamo solo all’inizio. Domani mi aspetto una festa allo stadio, perchè sono convinto che la Juventus farà un figurone.  Aspetto questa partita con ansia, sicuro che sarà spettacolare anche se c’è l’incognita sulla condizione fisica di entrambe le squadre. Mazzarri? Mi stupisce la sua idea di rifare lo stesso gesto di Pechino senza pentirsene. Noi a Roma, dopo la sconfitta in finale di Coppa Italia, stringemmo la mano ai vincitori. Non penso che le mie parole possano alimentare tensioni anzi, domani ci sarà un clima di festa che dall’apertura della Juventus Stadium non è mai mancato per i tifosi juventini”.