shinystat spazio napoli calcio news Mazzarri cambia idea: la conferenza stampa ci sarà

Mazzarri cambia idea: la conferenza stampa ci sarà


Dopo una settimana ricca, colma, strabordante di chiacchiere e polemiche, alla vigilia del più atteso big match dell’anno, Juventus-Napoli, il club partenopeo aveva in un primo momento deciso di non parlare più.  Mazzarri ed i suoi collaboratori, coadiuvati da tutto lo staff sotto l’ombra del Vesuvio, stamattina avevano infatti annullato per domani tutte le consuete  interviste e conferenze stampa di tesserati azzurri alla vigilia del match per mantenere un profilo basso e non dare adito ai soliti pettegolezzi che hanno avuto già troppo spazio in questi ultimi quindici giorni. Una scelta più o meno rispettabile, che come sempre ha vari pro così come i contro. Non rilasciare dichiarazioni ufficiali potrebbe aiutare in alcuni casi a preservare un clima sereno e disteso intorno alla squadra che è già carica di tensioni, con una piazza che chiama con veemenza i suoi beniamini alla vittoria contro la sempre ostica Juventus, adesso nemica anche in classifica. Nonostante la scelta presa con il solito raziocinio, il club sotto l’ombra del Vesuvio nel pomeriggio ha fatto dietrofront: la conferenza stampa ci sarà, il tecnico azzurro parlerà ancora una volta della delicata gara in programma, ritornando sicuramente anche sui temi che hanno alquanto infastidito le due piazze in questi lughi quindici giorni. Accontentati quindi i tifosi napoletani, desiderosi di ascoltare il tecnico suonare la carica, dimostrando anche verbalmente che il Napoli non ha paura di niente e di nessuno. Dopo Mazzarri però, finalmente a parlare sarà solo il rettangolo verde di gioco.

Alessia Bartiromo

RIPRODUZIONE RISERVATA