CLAMOROSO\ Gaffe in Venezuela: c’è l’Ecuador, suonano l’inno del Messico. Giocatori sbigottiti..

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Clamorosa gaffe del Venezuela che ha affrontato l’Ecuador nelle qualificazioni ai Mondiali del 2014. Nel match giocato fuori casa i giocatori ecuadoreni pronti a intonare le parole di “Salve, oh patria”, il loro inno nazionale, hanno sentito partire le note dell’inno messicano.

Momenti di confusione e sgomento allo stadio Josè Antonio Anzoategui di Puerto La Cruz, con i calciatori che si guardano tra loro sorpresi, e i tifosi ammutoliti sugli spalti in segno di protesta. Non sono ancora arrivate le scuse dei venezuelani.

GUARDA IL VIDEO:

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte della grande famiglia editoriale del Nuovevoci Network, insieme a Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui canali social, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Seguici su Facebook