shinystat spazio napoli calcio news Azzurri nel mondo, tracollo Uruguay. Insigne, che magia con l'Under 21!

Azzurri nel mondo, tracollo Uruguay. Insigne, che magia con l’Under 21!


Cile – Argentina 1-2
28′ Messi, 31′ Higuain, 90′ Gutierrez

Titolari per tutti i 90 minuti nell’Argentina i difensori azzurri Fernandez e Campagnaro. Per l’altro napoletano del match, Eduardo Vargas, ingresso in campo al minuto 54.

Bolivia – Uruguay 4-1
6′, 51′, 55′ Saucedo, 27′ Mojica, 82′ Suarez

Clamorosa scelta tecnica del ct dell’Uruguay Oscar Tabarez che esclude dall’11 titolare Edinson Cavani. In attacco ci sono Forlan e Suarez, ma sotto di 2-0 Tabarez è costretto a mandare in campo il Matador nella speranza che risolva una partita che invece si mette ancor più male per l’Uruguay.

Italia – Danimarca 3-1
33′ Montolivo, 37′ De Rossi, 45′ Kvist, 54′ Balotelli

Si invertono i ruoli rispetto alla partita precedente: per Christian Maggio è solo panchina, rimpiazzato da Ignazio Abate. Titolare invece l’altro azzurro, Morgan De Sanctis, che sostuisce Buffon infortunato. Il portiere azzurro si rende protagonista di ottimi interventi nel primo tempo, prima su un tiro da fuori e poi su un destro ravvicinato. Nulla può sul gol di Kvist, per il resto ordinaria amministrazione. Tra gli juventini in campo figurano invece Bonucci, Barzagli, Pirlo e Marchisio, a cui viene risparmiato l’ultimo quarto d’ora per una botta alla spalla, da valutare nei prossimi giorni. Riposo precauzionale per Giovinco per la botta subita contro l’Armenia. Da sottolineare tra i bianconeri la prestazione di un super Pirlo, autore di due assist pregevoli.

Slovacchia – Grecia 0-1
63′ Salpingidis

Titolare Marek Hamsik nella sfida contro la Grecia: l’azzurro, capitano della sua Nazionale, gioca tutti i 90 minuti agendo alle spalle dell’unica punta in un 4-2-3-1.

Islanda – Svizzera 0-2
65′ Barnetta, 79′ Gavranovic

Come ormai accade spesso, il centrocampo svizzero si tinge di azzurro: le dighe davanti alla difesa si chiamano infatti Valon Behrami e Gokhan Inler. Ancora una volta parte dalla panchina l’altro azzurro, Blerim Dzemaili, che fa il suo ingresso solamente al minuto 80 al posto di Shaqiri. In campo anche lo juventino Lichtsteiner per tutti i 90 minuti.

Svezia U21 – Italia U21 2-3
68′ Insigne, 71′ Florenzi, 72′ Ishak, 77′ Hiljiemark, 86′ Immobile

Si parte con Lorenzo Insigne, primo degli azzurri impegnati. Il funambolo di Frattamaggiore agisce come esterno alto di sinistra nel 4-4-2 disegnato da Devis Mangia. Primo tempo in chiaroscuro per lui: parte bene con un paio di conclusioni pericolose, poi si spegne. Al 68′ magia dello scugnizzo: servito da Frascatore al limite dell’area, si gira e con un destro a girare “alla Insigne” la piazza nel set e porta in vantaggio l’Italia! Secondo tempo complessivamente migliore del primo, condito anche dalla magia del gol. L’Italia si qualifica così agli Europei di Israele 2013!

18:00 – Benvenuti da SpazioNapoli alla diretta testuale che seguirà gli undici giocatori del Napoli impegnati nelle rispettive compagini nazionali. All’appello mancheranno Camilo Zuniga, risparmiato dal ct colombiano Pekerman, e Goran Pandev, che è già rientrato a Castelvolturno in seguito alla squalifica rimediata per l’ammonizione ricevuta nell’ultimo match.