shinystat spazio napoli calcio news Armero: ancora tu, non mi stupisce lo sai

Armero: ancora tu, non mi stupisce lo sai


No, non è una improvvisa sindrome canterina delle meravigliose canzoni di Lucio Battisti, così come non è un caso riesumare una frase famosa di una canzone per descrivere in maniera esaudiente quello che oggi si potrebbe definire “un ritorno di fiamma“, ma che sa tanto di spot ad un calciatore che, attualmente, è stato decisamente ridimensionato causa scelte tecniche legate anche ad uno stato di forma approssimativo, per cercare di ripiegare ad una stagione che si appresta ad essere in sordina. Così il procuratore dell’esterno sinistro colombiano in forza all‘Udinese Pablo Armero, Vagheggi, è intervenuto ai microfoni di Radio Crc per rilasciare alcune dichiarazioni sul suo assistito e di una possibile soluzione napoletana per il suo calciatore che, a detta sua, sarebbe felicissimo di approdare nel club dove milita già il connazionale Zuniga.

Ecco alcune dichiarazione dell’agente: “Da quando è in Italia ha disputato due anni splendidi, giocando 35 partite all’anno, è stato premiato anche come miglior esterno sinistro. Nell’ultimo mese probabilmente ha subito un leggero calo di rendimento, ma ci sta in una stagione piena di impegni. Armero è un esterno che nel Napoli potrebbe galvanizzarsi, potrebbe essere un ottimo acquisto per la società partenopea. Armero ha una valutazione importante come è giusto che sia, saranno poi Napoli e Udinese a trovare una soluzione. Il calciatore in una trattativa subentra successivamente, quando dovrà cioè essere messa a posto la parte contrattuale”.

“Non posso che parlare bene di Napoli al mio assistito, oltretutto anche Inler sta benissimo in questa città e poi un giocatore sudamericano come Armero, si ambienterebbe subito. Anche altre società sono interessate al mio assistito ma si tratta più che altro di pourparler. Bisognerà capire poi, se l’Udinese lascerà andare via Armero, a sinistra la società ha trovato un giovane che potrebbe occupare il suo posto, dipenderà quindi anche dai programmi dell’Udinese. Fatto sta che se De Laurentiis e Pozzo vorranno fare un’operazione del genere, impiegherebbero 5 minuti per portarla a termine. Armero sarebbe ben disposto a trasferirsi a Napoli».

Tattiche di mercato, intrecci di affari che nascono dalle dichiarazioni prima ancora di definirsi in maniera concreta, messaggi velati e ammiccamenti verso chi in passato ha mostrato interesse attraverso sondaggi di mercato, che attualmente saltano da un giocatore all’altro come un grillo impazzito. Questo è oggi il mercato, “terra di nessuno” inondata  da un oceano di falsità, dove le verità vengono a galla più per inerzia che per necessità. Ed i mestieranti procuratori sanno il fatto loro…