shinystat spazio napoli calcio news Mesto: "Vincere a nello stadio mai violato? Ognuno di noi ci pensa"

Mesto: “Vincere a nello stadio mai violato? Ognuno di noi ci pensa”


“Vincere nello stadio mai violato da nessuno? Ognuno di noi ci pensa ma non lo confesseremo mai“. Queste le dichiarazioni di Giandomenico Mesto, esterno del Napoli arrivato negli ultimi giorni di mercato. Il giocatore, uomo di fiducia di Mazzarri, difficilmente sarà in campo, almeno da titolare, nel big match al rientro dalla pausa per le nazionali, ma si proietta appieno nella sfida sentendo la nuova maglia già cucita sulla pelle.

L’ex Genoa parla poi del suo rapporto con il mister, conosciuto a lungo nella sua esperienza alla Reggina e lo ringrazia per averlo voluto in un club come il Napoli: “Abbiamo lavorato insieme tre anni  grazie a lui ho avuto la possibilità di esprimermi al meglio. Gli esterni sono sempre stati fondamentali per il gioco di Mazzarri. Al di là del rapporto calcistico, ho sempre avuto rispetto nei suoi confronti e non posso che ringraziarlo. Giocare nel Napoli è il coronamento di un sogno“.

Il sogno, non tanto segreto, è  quello di battere i bianconeri a casa loro, nello stadio in cui nessuno è riuscito ad alzare le mani al cielo, se non i padroni di casa: “Fare una grande partita allo Juventus Stadium – conferma Mesto – ci darebbe un’ulteriore spinta”

L’esterno azzurro però è cauto nell’indicare la possibilità di vittoria azzurra a Torino, come è giusto che sia, e che comunque la sfida dopo solo 7 giornate di campionato non decidere già ora la corsa al titolo: “ma non bisognerà deprimersi se le cose non dovessero andare come speriamo. Noi ce la metteremo tutta per far bene, ci stiamo preparando in modo ottimale, sarà una bella partita“.

Infine Mesto spegne le polemiche sui nazionali e sul rientro last minute di alcuni sudamericani, tra i quali Cavani,  cose che nei giorni scorsi sono state viste come degli svantaggi per il Napoli in vista della trasferta contro l Juventus: “A noi non interessano queste cose – spiega – ci concentriamo su altro. Aspettiamo i nazionali e ci prepareremo al meglio tutti insieme in vista del match“.

 

Fonte: Tutto Sport