shinystat spazio napoli calcio news Il calvario di Miguel

Il calvario di Miguel


Una volta entrati nel tunnel degli infortuni sembra che la malsorte accompagni la tua ombra inesorabilmente, per un tempo indefinito. Miguel Angel Britos ha le credezianli del perseguitato, di colui il quale sembra non trovare la pace atletica giusta per incanalarsi in una riabilitazione che tutti aspettano.

Altra ricaduta, altra tegola per l’uruguaiano, non convocato da Mazzarri per la gara contro l’Udinese a causa di un mancato riassorbimento del dolore che lo perseguita da circa venti giorni, quando saltò la gara con il Parma per una botta alla coscie subita in allenamento. Quel fastidio continua ad esserci, così come la sua assenza che si allungherà, a questo punto, a dopo la sosta degli azzurri, sperando che sia abile e arruolabile per la gara contro la Juve.

Un augurio a Miguel, che possa trovare la giusta continuità per dimostrare a tutti il suo valore, per molti indiscutibile.