shinystat spazio napoli calcio news Sfida tra bomber: Cavani vs Di Natale

Sfida tra bomber: Cavani vs Di Natale


Nelle ultime due stagioni sono stati i nomi più urlati al Friuli e al San Paolo, l’incubo di qualunque portiere e difensore di serie A e i principali attori della corsa al titolo di capocannoniere insieme ad Ibrahimovic. In questa stagione, a seguito alla partenza per Parigi di quest’ultimo, sembrano essere gli ultimi due grandi bomber rimasti in Serie A. Parliamo ovviamente di Cavani e Di Natale, una sfida nella sfida che andrà in scena domenica sera.

L’uruguaiano è diventato oramai l’uomo simbolo del Napoli, capace di segnare in ogni modo e in ogni competizione, avendo centrato nelle ultime due stagioni cifra 66 gol, precisamente 33 a stagione, alle quali vanno sommate le 7 di questo inizio di stagione che fanno un totale di 73 reti in maglia azzurra in 103 presenze, media gol di  quasi 0,71 reti a partita.

Il napoletano di nascita, diventato però simbolo dell’Udinese, gioca in Friuli la sua nona stagione. Capitano e leader indiscusso è il trascinatore della favola Udinese, soprattutto nelle annate contraddistinte dalla qualificazione ai preliminari di Champions o addirittura alla fase a gironi della stessa.

Arrivato in bianconero nel 2004 ha avuto una crescita costante, affiancando numerosi compagni di squadra e giocando su tutto il fronte offensivo. La maturazione definitiva nella stagione 2009\2010 dove realizza 29 reti in A diventandone il capocannoniere. Nella stagione successiva battendo proprio Cavani e Ibra raggiunge quota 28 riconfermandosi ancora re dei bomber della Serie A. Lo scorso anno seppur senza la conquista del titolo personale, vinto da Ibrahimovic, si conferma per il terzo anno di fila attaccante da più di 20 gol a campionato, 23 per la precisione, ma raggiungendo un totale di 29 stagionali con le reti siglate in Europa. Anche a lui vanno aggiunte le 4 reti di questa nuova stagione che lo portano a quota 137 reti con la maglia bianconera in 267 gare con una media gol di 0,51 in bianconero.

Difficile dire chi dei due sia il migliore, ma utilizzando anche i numeri di Cavani a Palermo arriviamo ad un risultato quasi ex equo di media gol: 0,50 reti a partita per Cavani nelle sue 6 stagioni, più l’inizio di quest’ultima, in Italia e 0,51 reti a partita per Di Natale negli 8 anni, più l’inizio di questo nono, con la maglia dell’Udinese.

Una cosa è certa: lo spettacolo e quantomeno le occasioni da gol, soprattutto grazie a questi due grandi campioni, domenica sera saranno garantiti.