shinystat spazio napoli calcio news Soldati: "La mia Udinese proverà a fermare Cavani"

Soldati: “La mia Udinese proverà a fermare Cavani”


Franco Soldati, presidente dell’Udinese prossima avversaria del Napoli, è intervenuto nella trasmissione di Radio Crc “Si Gonfia la rete”. Ecco quanto evidenziato da SpazioNapoli: “Il Napoli saprà dividersi al meglio tra i tanti impegni di campionato ed Europa League, non credo snobbi una delle due gare. Per l’Udinese quella di domenica prossima sarà una trasferta importante perchè incontriamo la prima in classifica e l’undici che attualmente sta giocando il miglior calcio insieme alla Juventus e ci renderemo conto delle nostre possibilità e di quanto la nostra stagione possa essere positiva o meno. Con Di Natale è successo un piccolo qui pro quo ma abbiamo risolto tutto, ormai è un episodio che fa parte del passato e giocherà titolare a Napoli. Abbiamo bisogno che i nostri nuovi giocatori si integrino bene all’interno della squadra e della società, provengono quasi tutti da paesi diversi per cui necessitano di più pazienza per inserirsi ed imparare movimenti di gioco e la nostra lingua. Faccio i miei auguri di compleanno a Mazzarri e chissà, forse un giorno verrà ad allenare l’Udinese, tutto è possibile. Cavani? L’uruguaiano è un giocatore che fa la differenza ed è importantissimo per il Napoli, è stato plasmato per il gioco del tecnico azzurro e ripiega benissimo in difesa. I miei giocatori faranno di tutto per non farlo segnare e spero di riuscire a bloccarlo anche se  non sarà l’unico ad impensierirci. Credo infine che i partenopei insieme ad Inter e Juventus combatteranno fino alla fine per la vittoria dello scudetto”.