shinystat spazio napoli calcio news Video - Amarcord, '87-88, lampo di Diego nel fango di Marassi

Video – Amarcord, ’87-88, lampo di Diego nel fango di Marassi


Oggi non l’avrebbero giocata. Quella gara è figlia di un calcio selvaggio, ancora sporco di fango e privo di telecamere, quando ancora qualcosa sfuggiva e la pioggia era acerrima nemica dei terreni di gioco privi di parti sintetiche o trattamenti antigoccia. Quindicesima di andata, il Napoli scudettato di Bianchi affronta la giovane Samp di Bersellini, fucina di campioni o prossimi tali come Mancini e Vialli, i condottieri verso quello che sarà il primo tricolore blucerchiato. Quel giorno Dio la mandò giù a dirotto, tanto che le genialità e i numeri di Diego Maradona vennero messi in serio pericolo.

La Samp fece la partita, creando qualche grattacapo a Garella e company, ma senza essere mai veramente pericolosi. Una gara da pareggio annunciato, come i dice in questi casi, quando il fango e le pozzanghere frenano lanci o semplici tocchi da pochi metri, quando vorresti con tutte te stesso che l’arbitro la facesse finita e che sospendesse il match. Perdipiù fango e acqua rendono maglia e pantaloncino pesanti a tal punto che sembra che porti sulle spalle un sacco di grano. Dagli spalti è facile notare ombrelli e impermeabili, poiché ancora scoperti e privi di comodi rifugi per le avverse condizioni meteo, quasi a testimoniare un pubblico partecipe e quasi parte integrante di una gara di calcio che diviene battaglia senza esclusione di colpi.

Ci vorrebbe un colpo di classe, un modo scaltro e malandrino per sbloccare questa gara maledetta, che resterà alla memoria come fosse un vecchi film di guerra, dove le due fazioni si confondono nella lotta. Forse “Quella sporca ultima meta” potrebbe vagamente ricordare il gesto con il quale Diego, a pochi minuti dal termine, riesce a mettere l palla nel sacco per un insperato vantaggio che ha il sapore della vittoria. Cross di De Napoli dalla metà campo, liscio di un difensore ligure, che favorisce il controllo del pibe de oro che, con un colpo secco, da biliardo oseremo dire, trafigge Bistazzoni, tra l’incredulità e la rabbia di una tifoseria che s’apprestava ad assaporare il gusto di aver fermato la corsa dei campioni d’Italia. Quel campionato non finirà come sembrava dovesse accadere fino a poche giornate dal termine, ma resta una delle più belle cavalcate azzurre in un campionato. Per fortuna, qualche anno dopo, la sotria sarà clemente con gli azzurri, restituendogli quanto tolto in questo campionato turbato e turbolento nella parte finale del torneo.

Ecco il video della gara del ’87/88 terminata 0-1 per gli azzurri



ULTIME NOTIZIE

CHI SIAMO

Spazio Napoli è un giornale online in cui troverai: news Napoli, calciomercato Napoli, biglietti Napoli, foto Napoli, video Napoli, Primavera Napoli.

NUOVEVOCI

Appendice sportiva della testata giornalistica “Nuovevoci” – Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore editoriale “SpazioNapoli.it”: Antonio Manzo

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da SSC Napoli Calcio

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl