shinystat spazio napoli calcio news Pandev e Behrami ritrovano il vecchio nemico Lotito

Pandev e Behrami ritrovano il vecchio nemico Lotito

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Si incrocieranno quasi certamente nei meandri del San Paolo Goran Pandev, Valon Behrami e Claudio Lotito: storie di vecchie dissapori, antiche questioni contrattuali e di rinnovi mai effettuati quando i due giocatori azzurri giocavano nella Lazio.

Lotito non cede e nel 2009 isola il macedone che diventa a tutti gli effetti un “esodato” della prima ora.

Si allena, ma non gioca: il ricorso al Collegio arbitrale della Lega è una lunga battaglia legale che si conclude a dicembre.

Pandev ottiene il via libera e sputa veleno sull’ex datore di lavoro.

Behrami  ha lo stesso ghigno di disappunto al ricordo dei suoi trascorsi con l’attuale patron della Lazio.

Il suo epilogo è meno clamoroso, ma il rapporto è ugualmente compromesso.

La maglia biancoceleste gli vale la ribalta in serie A: tre campionati da assoluto protagonista, poi nel 2008 si rompe qualcosa ed il motivo è sempre economico.

A maggio annuncia di voler ricorrere all’articolo 17 della Fifa; riesce ad evitare lo scontro frontale e si accorda con il West Ham che versa 6,5 milioni di euro per acquistarlo.

In calce alla firma, una dichiarazione durissima contro Lotito: “È uno che umilia le persone, non posso avere rapporti con gente del genere”.

C’è tutto stasera per poter vendicarsi dell’ antico padrone…

 

Fonte: Repubblica

 

Luca Amato

Preferenze privacy