shinystat spazio napoli calcio news Bentornato Pandev, ma Insigne resta in panchina

Bentornato Pandev, ma Insigne resta in panchina

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Domenica potremmo rivedere in campo il macedone Goran Pandev. Dopo aver “smaltito” le due giornate di squalifiche, rimediate in Supercoppa contro la Juve, è pronto a tornare in campo. Grande emozione per il macedone, per lui sarà il suo esordio in questo nuovo campionato. Ha voglia di far divertire il pubblico e fare bene. Inoltre gode di grande stima sia da parte di Mazzarri che dai suoi compagni, che lo ritengono un importante acquisto che, insieme a Cavani, farà sognare la tifoseria, “martoriando” di goal le porte avversarie. 

Quindi è praticamente ufficiale che il macedone partirà titolare contro il Parma. Ovviamente questa non deve essere letta come una bocciatura per Insigne. Soprattutto dopo l’ottima prestazione in Nazionale. Ma il giovane è una valida alternativa all’ex interista. E dato che il Napoli è impegnato su “più fronti calcistici” (non dimentichiamo che il 20 il Napoli giocherà la sua prima partita di Europa League) quest’anno, l’inserimento  di Insigne è assicurato. Ormai Mazzarri non deve essere più  impensierito da un “turnover” poco valido, perchè anche i panchinari hanno la giusta personalità e le giuste doti calciste da non far rimpiangere i “titolarissimi”

Preferenze privacy