shinystat spazio napoli calcio news Zenga e quel carrarmato pieno di sospetti

Zenga e quel carrarmato pieno di sospetti


Sull’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, l’ex portiere e ora allenatore Walter Zenga, ha rilasciato alcune frasi che confermano il suo gradimento per la forza della squadra azzurra ma gettando, nello stesso tempo, un’ombra sul clima collettivo che si è creato in seno alla società e alla squadra.
L’ex numero uno nerazzuro ha definito l’attuale compagine partenopea un autentico “carrarmato” in quanto a spessore e solidità dei suoi elementi, evidenziando però anche un’involuzione rispetto ai campionati scorsi. A parere di Zenga al Napoli è venuto meno l’entusiasmo, quella cattiveria e fame che permetteva alla squadra di recuperare tante partire sul filo del rasoio, di trascinare il suo pubblico in epiche rimonte contro tutto e tutti.

Il Napoli di oggi, sempre secondo l’ex portierone, ora vede nemici dappertutto, complotti, arcane e sinistre volontà destabilizzanti. E l’elemento che che poi viene messo in luce, provocazone sottile, è che a parere di Zenga Mazzarri ha accettato questo clima. Quasi a voler dire “A parlar di fantasmi davvero compaiono”

Carlo Lettera