shinystat spazio napoli calcio news Lucarelli: "Varagas resta. Mazzarri mi ha confessato che..."

Lucarelli: “Varagas resta. Mazzarri mi ha confessato che…”


Ci ha tenuto a far sentire anche la sua voce Cristiano Lucarelli. Ai microfoni di Radio Gol ha parlato della prima di campionato per gli azzurri, e degli obiettivi per la stagione in corso. “E’ stato un ottimo esordio a Palermo contro una squadra insidiosa ed un tecnico, Sannino, difficile da battere. Davvero una bellissima risposta contro una formazione più competitiva del Siena, che l’anno scorso ha messo non poco in difficoltà gli azzurri. Sarà un campionato difficile – continua Lucarelli – ma iI Napoli potrà giocarsela senza troppi assilli e staremo a vedere se stavolta vincerà il calcio di qualità. Vice-Cavani? Il centravanti vecchio stampo non rientra nelle orbite di Mazzarri, che preferisce punte dai movimenti rapidi che garantiscano anche la fase di non possesso. Se potesse, il mister terrebbe Vargas. Il Napoli può mandarlo via per fargli fare esperienza ma ho parlato col mister e so che è rimasto molto attratto dal modulo del Barcellona con punte che non diano riferimenti agli avversari, per questo Vargas potrebbe tornargli utile. Gli arbitraggi pro-Juve? Il rigore contro il Parma era viziato da evidente fuorigioco e lo stesso contatto col portiere non era evidentissimo. Il gol ‘fantasma’ poteva anche non starci ma in campo hanno avuto la sensazione che la palla fosse entrata. Rimane l’amaro in bocca ma si sa che certi episodi possono accadere. Il giudice di linea resta comunque un’ottima iniziativa e spero che aiuti a contenere, se non eliminare, le sviste in area di rigore”.

Raffaele Nappi