shinystat spazio napoli calcio news Di Gennaro: "Quando andò via Quagliarella c'era tanto scetticismo, invece la squadra migliorò. Bravo Bigon"

Di Gennaro: “Quando andò via Quagliarella c’era tanto scetticismo, invece la squadra migliorò. Bravo Bigon”


L’ex calciatore Antonio di Gennaro è intervenuto nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete”  sulle frequenze di Radio Crc:

“Ricordo che c’era scetticismo quando il Napoli diede via Quagliarella e prese Cavani. Il Napoli, con il suo allenatore ha quindi avuto ragione. La Juventus ha forse qualcosa in più ma il Napoli è subito dietro i bianconeri insieme all’Inter e alla Roma. Ogni anno la squdra azzurra migliora e Mazzarri quest’anno dispone di una panchina qualitativamente migliore rispetto all’anno scorso. La Fiorentina l’ho vista giocare bene, in fase difensiva si devono perfezionare alcuni meccanismi. Il centrocampo viola però mi piace tanto e mi sembra una buona squadra.

Insigne credo si sia inserito alla grande nel gruppo e credo possa fare bene anche domenica prossima, al fianco di Cavani. El Kaddouri credo sia un giocatore di grande prospettiva, mi piace molto.

Bigon? Parla sempre il campo. Il Napoli ha perso Lavezzi ma ci sta. Credo che il lavoro di Bigon è coadiuvato da Mazzarri e De Laurentiis. Bigon è stato bravo a prendere i calciatori nei ruoli in cui servono rinforzi. Insigne soprattutto, ritengo sia stato giusto portarlo in prima squadra anche perchè nel 2014 credo che farà parte dei Mondiali in Brasile”.