shinystat spazio napoli calcio news Un po' di tattica: Maggio ed Hamsik in gol grazie ad...Aronica

Un po’ di tattica: Maggio ed Hamsik in gol grazie ad…Aronica


Salvatore Aronica, uno di quei giocatori che ogni anno parte sempre con l’etichetta della riserva, del giocatore utile solo in casi estremi: solito sei in pagella, il giocatore palermitano non fa la fortuna di chi lo compra al fantacalcio ma diventa utilissimo per squadra e allenatore. Analizzando la partita con il Palermo, la presenza del 34enne sulla fascia sinistra offre molti spunti tattici. 

Non a caso, contro il Palermo, sono andati in gol Hamsik, migliore in campo, e Maggio. Le caratteristiche del soldato Totò hanno dato, infatti, molta più libertà allo slovacco che ha potuto giocare molto più vicino alle punte, sgravato dalla fase ci copertura a cura dell’improvvisato esterno.

In fase di possesso la difesa era quasi disposta con una linea a 4: Campagnaro quasi un terzino, si è potuto permettere diverse scorribande offensive, mostrando le sue doti di ala, il suo ruolo di tanti anni fa, insomma il terzino che non ti aspetti, quello per cui non sono state preparate marcature. Nel frattempo Maggio era a ridosso dei centrocampisti e ha avuto molta più libertà, non dovendo badare al solito pendolo con il collega sulla fascia opposta.

Abbiamo visto una variante del Napoli, probabilmente inaspettata, ma che potrebbe far riflettere il tecnico. Grazie ad un esterno di poca spinta e molta quantità sull’out mancino, la fascia destra ha funzionato a meraviglia, mentre la sinistra non ha pagato pegno grazie alla libertà di Hamsik. 

Il Napoli è alla ricerca di un esterno destro ma proponiamo a Riccardo Bigon un piccolo spunto: 

magari riportare Zuniga nel suo ruolo naturale ed acquistare un terzino mancino, più difensore che esterno, che si contenda il posto con Dossena, in questo modo il tecnico avrebbe qualche variante tattica da adattare in base all’avversario: Dossena nel caso di una partita da basare sulla spinta sulle fasce, dunque con un Hamsik più mediano che trequartista, oppure un Aronica più aggraziato per una prestazione come Palermo, ovvero grande spinta sulla destra con regia sopraffina ed inserimenti sulla sinistra. 

Maggio, Campagnaro, Hamsik non vi preoccupate, se volete, attaccate, c’è Totò che vi copre.

 RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenico Passaro (twitter: @forevernaples)