shinystat spazio napoli calcio news Campo in cattive condizioni: urgono interventi efficaci

Campo in cattive condizioni: urgono interventi efficaci


Non è stato certo un bello spettacolo vedere il campo del San Paolo in condizioni a dir poco sconfortanti. Il manto erboso di tale non aveva quasi più nulla. Quasi tutto il campo appariva sabbioso, di colore marrone, con l’erba quasi assente. Soltanto nei quattro angoli e sull’estremità delle due fasce il colore era quello solito. Un campo secco, duro e sabbioso, che ha provocato smorfie perplesse da parte degli azzurri all’ingresso in campo. Lo stesso allenatore Walter Mazzarri si è lamentato più di una volta delle condizioni del terreno di gioco, che hanno messo in difficoltà i calciatori azzurri in alcune azioni. A questo punto urgono interventi per sistemare il campo entro la prima al San Paolo, il prossimo 2 settembre, in notturna contro la Fiorentina. I tempi tecnici ci sono, ma bisogna far presto. Lo scorso anno, ma anche nelle precedenti, il manto del San Paolo si è sempre distinto per le ottime condizioni, anche col freddo e la pioggia. Del resto, il totale restyling del campo e del drenaggio è stato fatto appena due anni fa, nell’estate del 2010. Mai si era visto il manto erboso del San Paolo in questo stato, si spera che per l’arrivo della Fiorentina tutto si possa sistemare, per la tranquillità dei giocatori e del tecnico.

Fonte: Il Roma