shinystat spazio napoli calcio news De Laurentiis, il gioco dei Pozzo non piace più

De Laurentiis, il gioco dei Pozzo non piace più


E’ un De Laurentiis riflessivo quello che si accinge ad affrontare un fine settimana delicato ed importante. Oltre alla sfida di Supercoppa di Pechino contro i bianconeri juventini, il presidente sta affrontando ed affronterà importanti scenari di mercato, a cominciare dalla delicata questione del terzino sinistro.

Dopo l’addio a Balzaretti e la rinuncia a Cissokho (quest’ultimo per il prezzo ancora troppo alto), la pista Armero sembrava quella più percorribile, anche se in lizza c’era proprio la vecchia signora, intenzonata a chiudere il cerchio degli udinesi arrivati a Torino, dopo Isla e Asamoah.

Ma De Laurentiis sarebbe stufo  di vedersi lievitare il prezzo dei giocatori friulani ogni qualvolta il Napoli si affacci in casa della famiglia Pozzo. Per questo motivo avrebbe negato il veto alle future possibili prossime operazioni con la squadra friulana, considerando il gioco al rialzo dei Pozzo poco incline alle normali linee di mercato moderno.