shinystat spazio napoli calcio news Lippi: " Per chi tiferò sabato sera? Juve e Napoli sono entranbe nel mio cuore però..."

Lippi: ” Per chi tiferò sabato sera? Juve e Napoli sono entranbe nel mio cuore però…”


E’ il campione del mondo”numero uno” a parlare della “super” sfida di sabato sera: Marcello Lippi. Napoli e Juventus due case, due squadre due amori diversi. Ma solo una uscirà vincitrice. E come per la Coppa Italia, sarà una festa grandiosa e “pirotecnica”. Questo è quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport:

Lippi, dopo la sconfitta in Coppa Italia contro il Napoli ripartire con una vittoria per la Juve conta di più?
«La Juve ha iniziato l’anno scorso una ricostruzione totale, cosa non semplice ma che ha subito portato un risultato straordinario. Adesso ha una quadratura notevole. Succede di perdere come in Coppa Italia contro il Napoli, ma è stato molto più importante ritrovare una filosofia di gioco, la competitività e una evidente juventinità. Ecco perché
per i bianconeri in Supercoppa non ci devono essere pressioni particolari».

Sabato sera Juve-Napoli ci divertirà?
«Credo di sì. Dalle amichevoli mi sembra che le due squadre stiano già tornando sui livelli dell’anno scorso. Rispetto al Napoli, la Juve ha avuto un’estate più condizionata dall’assenza dei nazionali».

Giovinco e Insigne sono pronti per un ruolo di primo piano?
«Sono pronti. Però devono affidarsi completamente alle rispettive guide: Conte e Mazzarri».

Guardiamo al campionato: la Juve è favorita?
«Sì, in questo momento non vedo squadre forti come la Juventus. Il Napoli sta crescendo bene, l’Inter ha chiuso un ciclo e prova a riaprirne un altro, il Milan ha dovuto fare cessioni eccellenti ma ha ottimismo e fiducia. La Roma sta allestendo una formazione di alto livello. Ma la Juventus resta davanti».

Lippi, per chi tifa sabato sera?
«Juve e Napoli sono entrambe nel mio cuore, ma una delle due un po’ di più…