shinystat spazio napoli calcio news Vargas c'è, ma il vice Cavani potrebbe non essere lui

Vargas c’è, ma il vice Cavani potrebbe non essere lui


E se non arrivasse un vice Cavani prima del 20 agosto? Mazzarri punta intelligentemente su quello che ha: Vargas. Eppure è ovvio che il direttore sportivo Bigon, dopo aver preso atto che il cileno, il suo capolavoro del mercato di gennaio, non è ancora maturo per un ruolo così delicato, potrebbe gettarsi su una pista alternativa. Uno che, come si dice in gergo, «la butta dentro», uno capace di trasformare un deludente 0-0 in tre punti per i suoi. Un’alternativa al Matador. Ottemperando alla regola «meglio comprare quando tutti vendono», il Napoli fa quello che stanno facendo tutte le big della serie A: sta rimandando perciò alle ultime settimane di agosto i colpi dell’estate. E le sorprese sono dietro l’angolo.

Le indicazioni delle amichevoli hanno dimostrato che la strada imboccata, comunque, può dare risultati importanti. Mazzarri ha modificato il 3-5-2 dell’ultimo biennio azzurro, passando al 3-5-1-1. Ma ha già creato un’organizzazione di gioco tale da ridurre al minimo i rischi di subire gol.

Fonte: Il Mattino