Il procuratore di Hamsik: “Marek vuole segnare il suo settimo gol alla Juve in Supercoppa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Durante la trasmissione “si gonfia la rete” in onda sulle frequenze di Radio CrC è intervenuto  Juraj Venglos, procuratore di Hamsik. 

Ecco le sue parole:

“Se Hamsik è un simbolo di Napoli? Sì, festeggi infatti il suo compleanno con la squadra azzurra. È da cinque anni ormai che va avanti questa tradizione che rappresenta una piccola scaramanzia.
Il mercato azzurro? Gli arrivi di Behrami e Gamberini danno maggiore qualità alla squadra azzurra. E’ importante anche la conferma di Pandev e l’arrivo in prima squadra di Insigne. È vero che è andato via Lavezzi ma vedo un Napoli più forte perché ha effettuato innesti di qualità e così facendo Mazzarri ha maggiore intercambiabilità nei ruoli. Il Napoli può recitare un ruolo da protagonista nella prossima stagione.
Il 3-5-1-1? Non è un problema per Marek perché questo modulo viene utilizzato già nella sua Nazionale, si adatterà piuttosto facilmente. Sono stato qualche giorno a Napoli per stare un po’ con Hamsik e non per parlare con Bigon circa un rinnovo contrattuale.
La Supercoppa italiana? Sarebbe fantastico iniziare la nuova stagione segnando un gol alla Juventus e vincere un nuovo trofeo. La volontà di Marek è quello di mettere a segno il suo settimo gol in carriere alla Juventus. Ho assistito alla finale di Coppa Italia a Roma e, compatibilmente con i miei impegni, proverò ad essere presente anche a Pechino.
Ho una sorpresa per Hamsik che però non posso rivelarvi”.

Siamo anche su Google News: per seguire tutte le news sul Napoli Calcio clicca QUI