Olimpiadi, primo passo falso: un errore di bandiera manda la Corea del Nord su tutte le furie

Olimpiadi, primo passo falso: un errore di bandiera manda la Corea del Nord su tutte le furie

Manca poco alla cerimonia inaugurale che aprirà ufficialmente le Olimpiadi di Londra 2012, ma alcune discipline, tra cui il calcio femminile, hanno già preso il via.  Il primo turno disputato ieri sorride alle padroni di casa, al Brasile e a due delle squadre favorite per la vittoria finale, USA e Giappone.

La notizia che però mette sotto i riflettori questa giornata calcistica è di natura polemica: la Corea del Nord, impegnata contro la Colombia, in un primo momento ha rifiutato di scendere in campo a causa di un errore grossolano sul maxischermo dell'Hampden Park, dove sono apparse in rassegna le giocatrici accompagnate dalla bandiera della Corea del Sud.

La partita poi si è disputata regolarmente un'ora dopo, ed ha visto la compagine coreana surclassare quella colombiana per 2-0. Alla fine il passo falso dell'organizzazione londinese si è rivelato come il più classico degli incentivi morali.

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram