shinystat spazio napoli calcio news Ambarabaciccicocò: aspettando i calendari

Ambarabaciccicocò: aspettando i calendari

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Lo possiamo confessare, e fa niente che siamo adulti e i peli già folti, aspettiamo il calendario di stasera come un bimbo aspetta la Befana. Ambarabaciccicocò, chi non ricorda questo assurdo stornello che suscitava in noi tanta meraviglia perché così prossimo alle formule magiche? E stasera ritorneremo a quell’incanto, all’attesa curiosa che morde il cuore, a quell’esclamazione “O’ssapevo”, dopo aver conosciuto la prima avversaria del Napoli. Perché di sicuro qualcuno ci prenderà, e tutti vorremmo essere quel qualcuno. Giusto per dirci che siamo un po’ Merlino anche noi, che avevamo previsto, così, per vantarci di vedere oltre, per alleggerire la paura metafisica del futuro.

Allora cari lettori, il cuore già vi sobbalza nello scrigno toracico?
Già state formulando trasferte, incroci di date per capire se il tale giorno o il talaltro è incompatibile con la cena promessa a vostra moglie per l’anniversario? Forse sarà il compleanno del nonno? La festa della mamma no, per favore, nessuna partita clou. S. Gennaro mettici la tua mano. Intanto incrociate le dita ripetiamo: Ambarabaciccicocò.

Carlo Lettera

Riproduzione riservata

Preferenze privacy