shinystat spazio napoli calcio news Schelotto, il Napoli ci pensa seriamente

Schelotto, il Napoli ci pensa seriamente

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La testa va sempre lì, in quella terra sterminata, una miniera a cielo aperto: si scrive Buenos Aires ma sarete sempre costretti a leggere Napoli o a intravedere un legame solido, inattaccabile, come un cordone ombelicale. E poi si pensa al Sud America e sempre il Napoli ci si ritrova: perché gli osservatori preferiscono andare sul sicuro, fidarsi delle segnalazioni, insistere sulla fertilità d’un universo che raramente s’inaridisce. Il mercato è un esterno, innanzitutto; ma poi, in prospettiva, c’è altro ancora, c’è la volontà di De Laurentiis di acquistare ( “La nostra bottega è sempre aperta, perché si potrebbe decidere di ingaggiare qualche promessa e poi lasciarlo crescere altrove” ) e c’è un database ricca di nomi che stanno richiedendo sondaggi. 

SVOLTA A DESTRA – Dipende, quindi, da Federico Balzaretti (31), l’esterno ambidestro sul quale Mazzarri crede ciecamente: il Napoli s’è speso, eccome, sollecitando Zamparini; poi ha lasciato che il fludificante riflettesse su se stesso, sulle proprie possibilità di andare al Psg per stare al fianco della moglie o sul desiderio di rimanere a Palermo. C’è una data simbolo per definire la strategia ed è Ferragosto, ma ci sono pure opzioni diverse da sondare. Tra le pieghe dei quindici giorni di Dimaro, è emersa la volontà (tattica) di ripensare alle strategie tattiche e di mercato: a sinistra, Mazzarri sa di avere Zuniga & Dossena, coppia affidabilissima e varia; a destra, oltre a Maggio, può essere dirottato Zuniga, oppure si potrebbe intervenire. Ezequiel Schelotto (23) rientra nell’identikit tracciato dal presidente ( “Se Balzaretti dovesse restare dov’è, potremmo dirottare le nostre attenzioni su un ventiduenne” ) e quell’anno di troppo rispetto alla confessione non altera l’idea. Schelotto, dunque: di nuovo lui, un pensierino buttato lì da Bigon, poi rimasto sommerso dall’affare Gamberini-Behrami. Essere argentino è un vantaggio e Schelotto, che fa la fascia come un indemoniato, rappresenta la tentazione stuzzicante per il laboratorio di Mazzarri. 

Fonte: corrieredellosport.it

CALCIOMERCATO NAPOLI

CONOSCI SPAZIONAPOLI?

SpazioNapoli è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioInter.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network, il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

NAPOLI CALCIO - ULTIMISSIME

Seguici su Facebook

Preferenze privacy