shinystat spazio napoli calcio news Behrami ha già conquistato Mazzarri

Behrami ha già conquistato Mazzarri

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

“Esordio emozionante e divertente: sono felicissimo”. Questa è la frase scritta su Twitter dal nuovo acquisto del Napoli Valon Behrami dopo la sua prima apparizione in azzurro contro il Bayern monaco.

UN FACTOTUM PER MAZZARRI-  In effetti il calciatore svizzero sembra già perfettamente ambientato nella squadra di Walter Mazzarri: grazie alla sua grinta, ma anche ai suoi polmoni e alla sua duttilità tattica, era diventato un punto di riferimento per la Fiorentina e con queste stesse doti ha immediatamente conquistato anche l’ambiente partenopeo. Ma il motivo principale dell’ingaggio di Behrami è sicuramente da ricercare nella capacità che il jolly di Titova Mitrovica ha nel ricoprire più ruoli: nelle sue prime apparizioni italiane (con Genoa, Verona e Lazio) giocava terzino basso o alto a seconda delle esigenze e con Delio Rossi, sempre ai tempi della Lazio, in alcuni casi è stato impiegato da mezz’ala destra e sinistra. Anche in nazionale l’ex viola ha sempre un posto da titolare grazie alla sua versatilità, riuscendo a giocare indifferentemente da terzino o da ala. Ma è stato il Behrami della Fiorentina quello che ha convinto maggiormente Mazzarri: un guardiano insormontabile davanti alla difesa, cattivo e veloce, che grazie alla sua duttilità può anche consentire rapidamente cambiamenti tattici a partita in corsa

DICONO DI LUI…-  A tal proposito, il Corriere dello Sport stamattina ha scritto: Behrami è oggi un giocatore completo. Con un vasto raggio d’azione davanti. E se non è un top player,  di sicuro è un centrocampista da Napoli: temperamento, ottimo passo, inserimenti coi tempi giusti e, soprattutto, una larga esperienza in A. Un elemento di lotta e di governo nel nuovo centrocampo attraverso cui transiteranno tutte le dinamiche del modulo 3-5-1-1. Dinamismo puro di cui ha bisogno il Napoli”.

Se riuscirà a confermare tutti questi buoni propositi, Valon ci metterà davvero poco ad entrare nelle grazie dei tifosi azzurri..

Marco Soffitto

 

Preferenze privacy