Abete: "Il Napoli dirà la sua. Si valorizzino i giovani"

Abete:

Il presidente della FIGC, Giancarlo Abete, in una lunga intervista su Radio Kiss Kiss ha spaziato su vari argomenti: dalla Lega Pro e serie B fino alle prospettive della Nazionale. Focus anche sul Napoli: "La squadra azzurra resta tra le più competitive - riferisce - l'anno scorso ha vinto la Coppa Italia ed è stata protagonista di un'ottima cavalcata in Champions. E' vero, ha perso qualche punto in campionato, ma purtroppo le fatiche europee si pagano. Poi, nel corso della stagione, è naturale che ci siano momenti positivi e negativi. Ma con la continuità di rendimento che può vantare, questo gruppo andrà lontano".

Il calcio italiano versa in condizioni piuttosto critiche, la regressione finanziaria si è abbattuta sulle società. C'è, però. un modo per uscirne: "Bisogna convertire le difficoltà economiche in opportunità - suggerisce Abete - I club accantonino le preoccupazioni sul crollo del marchio Italia nel calcio e pensino ad investire sui giovani. Solo così la cessione di pezzi pregiati e la necessità di tenere i conti in ordine può tramutarsi anche in un'occasione di crescita".

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram