shinystat spazio napoli calcio news Iezzo a Radio Marte: "Trovare un sostituto di Lavezzi è difficile, ma....."

Iezzo a Radio Marte: “Trovare un sostituto di Lavezzi è difficile, ma…..”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

E’ intervenuto a Radio Marte l’ex numero 1 del Napoli Gennaro Iezzo, al quale vanno fatti gli auguri per la sua carriera da allenatore che inizierà sulla panchina del Sant’ Antonio Abate.

In primis Iezzo ha espresso la sua opinione su quelle che possono essere le “lacune” da colmare in sede di calciomercato “Serve una punta centrale, ma anche qualcuno sulla fascia sinistra per alternarsi con Dossena. Il modulo 3-5-1-1? E’ la soluzione migliore a questo punto, senza Lavezzi che era uno dei pochi a saltare facilmente uno, due avversari. E’ difficile trovare un sostituto per Lavezzi, con le stesse caratteristiche, ma sono sicuro che questo cambiamento darà i suoi frutti con un maggior fraseggio a centrocampo. Gargano? E’ una pedina fondamentale per il Napoli. Perde qualche pallone, ma ne recupera tantissimi. Uno come Gargano lo terrei sempre, ma dovrà abituarsi alla concorrenza anche perché in tutte le grandi squadre c’ è concorrenza”.

Infine gli è stata rivolta una domanda su Insigne: “E’ un ragazzo serio, che conosce già la piazza anche se l’ha vissuta anni fa da ragazzino. Oggi è un calciatore, non più un ragazzino e lo ha dimostrato a suon di gol. Un consiglio a Lorenzo? Deve capire Napoli che è una grande piazza e la gente deve aiutarlo in questo senso. Diventerà un idolo per Napoli, però con cautela e, sotto questo punto di vista, Mazzarri sa come comportarsi”.

 


Preferenze privacy