shinystat spazio napoli calcio news Gamberini: "Voglio dare il mio contributo. Ho già giocato in una difesa a tre"

Gamberini: “Voglio dare il mio contributo. Ho già giocato in una difesa a tre”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Ho passato un anno difficile soprattutto a livello mentale. Ma il Napoli ha dimostrato di volermi a tutti i costi“. Sono le prime parole di Alessandro Gamberini, nella conferenza stampa di presentazione che si è tenuta nel primo pomeriggio a Dimaro. Il difensore 30enne, reduce da un annus horribilis con la maglia viola (non solo per demerito suo ovviamente), ha voglia di ritrovare serenità e condizione fisica per contraccambiare la fiducia che il Napoli ha riposto in lui. “Gli azzurri vengono da una buona stagione – spiega – e ho subito colto l’entusiasmo del gruppo nell’accoglierci. E’ ancora presto per parlare di obiettivi, farò di tutto per ritrovare lo stato di forma ottimale e mettermi al servizio della squadra“.

 Gli addetti ai lavori hanno un po’ storto il naso sulle sue abitudini in campo, essendo legato al classico 4-4-2. Entrare negli ingranaggi della retroguardia partenopea non sarà un’operazione agevole. “In realtà ho già giocato nella difesa a 3 nel mio ultimo anno a Bologna – puntualizza – ma non ho alcuna preferenza, sono disponibile a rivestire qualsiasi ruolo nel pacchetto arretrato. Ognuno di noi saprà ritagliarsi il suo spazio“. Per lui è l’anno del riscatto, per il Napoli l’occasione per consacrarsi tra le grandi. Il binomio può rivelarsi esplosivo. “Lo dico in base alla mia esperienza personale, confermarsi a certi livelli è sempre complicato. Ma io sono fiducioso, il presidente e il direttore sportivo stanno lavorando molto e puntano in alto“.

Preferenze privacy