shinystat spazio napoli calcio news Una tifoseria tradita: l'affare Behrami visto dalla sponda viola

Una tifoseria tradita: l’affare Behrami visto dalla sponda viola

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Da un po’ di tempo a questa parte la tifoseria della Fiorentina si sente vedova. Vedova di Cesare Prandelli e di un progetto (parola tanto cara ai fratelli Della Valle) che si è dissolto come neve al sole due anni fa, dopo quei maledetti 180 minuti di Champions contro il Bayern Monaco di Klose, Robben e soprattutto dello scandaloso arbitro Ovrebo. Da quel momento in Diego Della Valle sembra essere nata una disaffezione, sia per la sua squadra che per il calcio in generale. La gente del Franchi da allora si sente inspiegabilmente tradita e accantonata da chi, fino a poco tempo prima, la coccolava e le dedicava tempo e denaro.

BERHAMI, CHE MAZZATA-  L’arrivo di Vincenzo Montella e quello prossimo del bravissimo portiere Emiliano Viviano (fiorentino di nascita, tifoso sfegatato della Curva Fiesole e padre di una bambina che si chiama Viola…) stavano rivitalizzando l’ambiente. Ieri, però, la notizia del probabile addio di Valon Behrami ha fatto ripiombare la Firenze calcistica nello sconforto. I giornalisti di alcune radio locali fiorentine, ieri pomeriggio facevano intendere che tutto sommato il mediano svizzero non è così forte, che non ha segnato neanche un goal in un anno e mezzo, che per il gioco del nuovo allenatore è inadatto e che comunque si è comportato da mercenario. La verità però è diversa: Firenze adorava il suo numero 85 perché, al contrario dei suoi compagni, sudava davvero la maglietta e con la sua grinta e i suoi polmoni sembrava sempre essere presente in ogni zona del campo.

RIVOLUZIONE VIOLA-  E’ chiaro, quindi, l’intento di Daniele Pradè, nuovo ds viola: un ripulisti generale che porterà nel capoluogo toscano molti volti nuovi per la prossima stagione. I colleghi di Firenzeviola.it, confermando il prossimo addio di Behrami, ammettono: “La rivoluzione è iniziata. Dopo i rumors, le chiacchiere, le smentite, la Fiorentina si rifà il look. E lo fa completamente, con un lifting pesante e clamoroso nel calciomercato di luglio.Valon Behrami e Alessandro Gamberini andranno al Napoli, lunedì arriverà l’ufficialità. Lo svizzero ha già detto sì agli azzurri e trovato l’accordo per un ingaggio ben più alto di quello proposto dalla Fiorentina, Gamberini sta limando i dettagli sulla durata del suo contratto e si chiuderà per un triennale. Ai viola 9-10 milioni di euro.

Marco Soffitto

Preferenze privacy