Insigne corteggiato da Sampdoria e Roma

Insigne corteggiato da Sampdoria e Roma

 Velocità, fantasia, tecnica, scatti fulminei, intelligenza tattica e tanto fiuto da goal. Tutte queste talentuose qualità spalmate in un metro e sessantatre di campione.

Tutto questo è Lorenzo Insigne , detto il "magnifico".

"El nino meravilla" ha incantato tutti con le sue spettacolari "performances" nel Pescara. Ormai  è considerato una tra le migliori giovani promesse del calcio italiano. Tanti club hanno cercato di appropiarsi di questo talento napoletano, perchè di campioni come Insigne non nascono tutti i giorni. Ha un potenziale che se "coltivato e curato" con certosina pazienza darà frutti ancora più gustosi e pregiati.

E il Napoli ha colto questa lungimirante prospettiva del giocatore. Così De Laurentiis ha richiamato in "patria" il giovane Lorenzo, e l'ha affidato alle cure del tecnico Mazzarri.

Lo stesso capitano Paolo Cannavaro è rimasto sorprendentemente conquistato dalle straordinarie capacità calcistiche del magnifico, rendendo pubblica la sua stima e ammirazione per il suo conterraneo.

Ma come per tutti i "gioiellini rari" del calcio, ci sono i soliti "acquirenti" testardi che cercano a tutti i costi, e a suon di cifre imbarazzanti, di strappare dalla rosa azzurra questo giovane campione. Tra questi la Samp e la Roma, allenata da Zeman, che già conosce bene Insigne, perchè è stato il suo  allenatore nel Pescara, e fin dal primo momento ha creduto nel giovane napoletano. Ma De Laurentiit è inamovibile: "Insigne resta a Napoli". 

Però  il mercato è imprevedibile. Speriamo che i tifosi napoletani, entusiasmati dal "ritorno" di Insigne, non ricevino una spiacevole sorpresa.

 

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram