Home » News Calcio Napoli » Bigon: “La squadra è già competitiva, inseriremo pochi tasselli di qualità. Cavani? E’ incedibile”

Bigon: “La squadra è già competitiva, inseriremo pochi tasselli di qualità. Cavani? E’ incedibile”

Riccardo Bigon, direttore sportivo del Napoli, ha parlato ai microfoni di Sky dal ritiro di Dimaro. Ecco quanto affermato: “Oggi abbiamo iniziato il nostro ritiro a Dimaro. La squadra è pronta, tutti i calciatori si sono presentati in splendida forma”.

Sulle aspettative dei tifosi: “I nostri tifosi devono aspettarsi un gran lavoro, sarà questa la garanzia che offriremo a loro. Solo con il lavoro si può arrivare ad alti livelli. C’è tanto entusiasmo intorno al gruppo, fa piacere ed è giuto visti i risultati ottenuti nella scorsa stagione”.

Sul mercato: “Il mercato chiude il 31 agosto, ma sono tre anni che fate la stessa domanda su Cavani e vi do la stessa risposta: è incedibile. Abbiamo la garanzia di poter contare su un gruppo affiatato, esperto e motivato. La squadra è già forte così, sarà sufficiente inserire un tassello alla volta come già fatto negli anni scorsi. Il presidente ha parlato di Cuadrado? De Laurentiis è un gran comunicatore, ma non mi piace fare nomi. Siamo attenti su varie situazioni. Ramirez ed Ocampos? Ci sono tanti buoni calciatori, è inutile soffermarsi sul singolo. Non è facile trovare calciatori più forti di quelli già presenti in rosa, ci vuole il giusto tempo. Abbiamo acquistato Pandev e faremo sicuramente altri colpi, ma senza fretta”.

Sul rinnovo di Grava: “E’ un calciatore molto legato alla maglia, siamo soddisfatti e felici di aver raggiunto un accordo”.

Le favorite per lo scudetto: “Saranno in tante a giocarselo, ma la Juventus ha qualcosa in più e parte favorita. Il Napoli comunque ha già ampiamente dimostrato di essere competitivo”.

Ultima battuta sulla Supercoppa: “Sarà molto difficile avere Cavani per quella data, dovrebbe essere eliminato dalle Olimpiadi ma non glielo auguriamo affatto. Cercheremo di essere nelle condizioni migliori per conquistare anche questo trofeo”.