Verratti, l'agente: "La partenza di Marco è una sconfitta per il calcio italiano"

Verratti, l'agente:

'E' una sconfitta per il calcio italiano': sentenzia Donato Di Campli agente di Marco Verratti, centrocampista dell'Atalanta e dell'Under 21, in un intervista riportata dal Corriere dello Sport. Il giovane calciatore ambito da diversi club tra cui la Juventus e il Napoli è in procinto di trasferirsi al Paris Saint Germain e qualora si concludesse tale operazione di mercato -secondo il parere di Di Campli- le squadre italiane dovrebbero rammaricarsi per aver fatto fuggire all'estero un giovane talento made in Italy.
"Io sono l'agente, quindi un dipendente di Marco Verratti -prosegue il procuratore- e curo i suoi interessi, cercando di farlo nel migliore dei modi. Il trasferimento in Francia non è ancora concluso. C'è un forte interessamento, ma non da oggi, è una cosa che va in giro da un paio di mesi. Si sono dette tante bugie su questa storia, però non mi va di replicare. Purtroppo è sbagliato approcciarsi a queste situazioni con le paratie agli occhi, ci sono tanti e tali interessi in ballo che non potete immaginare. Quello che posso ribadire -conclude Di Campli-  è che Verratti al Psg è una sconfitta per il calcio italiano'.

Fonte: Calciomercato.com

Siamo su Google News: tutte le news sul Napoli Calcio CLICCA QUI

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram