shinystat spazio napoli calcio news D'Amico, agente di Maxi Lopez "Bigon mi ha detto che ...."

D’Amico, agente di Maxi Lopez “Bigon mi ha detto che ….”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Dalle frequenze di Radio Kiss Kiss, il procuratore di Maxi Lopez, nonché di Fabiano Santacroce, Andrea D’Amico, è intervenuto per rilasciare alcune dichiarazioni:  “Fabiano è tutto del Parma, spera di dare il miglior apporto possibile dopo l’ultima stagione non esaltante. Per Maxi Lopez ho parlato con Bigon e mi ha detto che il Napoli in attacco è a posto. Su di lui c’è il Torino ma interessa a tanti e quindi vedremo gli sviluppi futuri“. 

A questo punto sembra sempre più concreta l’idea secondo cui Mazzarri e l’entourage azzurro vogliano valutare l’effettiva concretezza del duo Vargas-Insigne, senza sminuirli con un acquisto affrettato che potrebbe metterli in secondo piano, minandone addirittura un eventuale permanenza in squadra. E’ pur vero che la squadra necessita di un uomo di spessore in grado di sostituire in maniera concreta le gesta del pocho Lavezzi appena ceduto al PSG, pertanto bisognerà soltanto capire se questa figura potrà essere già rappresentata in modo soddisfacente da uno dei due sopracitati gioielli in erba, oppure se per il momento è il caso di tutelarsi con un nome di grido, un campione affermato che dia la giusta esperienza, quella necessaria forza d’urto che un elemento già rodato a livello internazionale sarebbe in grado di poter dare in un tempo immediato.

Si sa, la piazza azzurra non è mai stata avvezza alla pazienza, per cui le prove d’appello che verranno concesse ai due ragazzi non saranno poi così tante. Per ora l’interrogativo continuerà ad essere Vargas-Insigne: si o no? il ritiro di Dimaro sarà il palcoscenico dove lo staff azzurro potrà studiare in maniera adeguata entrambi i giovani e fare le dovute valutazioni.

Preferenze privacy