shinystat spazio napoli calcio news La Procura FIGC apre un'indagine sulle parole di De Laurentiis

La Procura FIGC apre un’indagine sulle parole di De Laurentiis

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

La Procura Federale ha aperto un fascicolo nei confronti del Presidente della SSC Napoli, Aurelio De Laurentiis, in riferimento alle dichiarazioni rilasciate agli organi di stampa in data 4 luglio u.s. a margine dell’Assemblea della Lega Serie A svoltasi a Milano.

Questo il comunicato pubblicato sul sito ufficiale della FIGC in merito alle dichiarazioni del Presidente De Laurentiis rilasciate ai giornalisti presenti ieri fuori gli uffici della Lega a Milano. Il patron azzurro aveva usato toni abbastanza forti nei confronti della stampa che gli chiedeva della possibile cifra per la cessione di Cavani definendoli “cafoni”. Addirittura De Laurentiis ha minacciato un’ aggressione fisica ad un giornalista che aveva ribattuto all’offesa precedente. 

Il patron azzurro non è nuovo a dichiarazioni e a scenate del genere. Come dimenticare la “fuga su motorino” nel luglio dell’anno scorso durante il sorteggio dei calendari del campionato di Serie A e le parole di accusa per chi non aveva mantenuto la parola data di tutelare le squadre che avrebbero partecipato alle competizioni europee. Insomma che De Laurentiis sia un personaggio pirotecnico è risaputo ma che spesso e volentieri vada oltre il limite consentito sta diventando una brutta abitudine.

Preferenze privacy